Vrsar, Orsera, Istria sito ufficiale del turismo di Orsera

Vrsar, Orsera, Istria sito ufficiale
del turismo di Orsera

Bellezze naturali

Dalla costa adriatica fino alla pianura e al terreno leggermente collinare  nell’ hinterland, le bellezze naturali di Orsera e dei suoi dintorni sono fonte di ispirazione per i visitatori in cerca di riposo e di relax.

Di più

Non aspettate che arrivi l’estate.

Venite a Orsera proprio adesso per godervi il sole, il caldo moderato, il riflesso della superficie dell’acqua e gli odori della primavera.

Di più

SPORT, NATURA, ATTIVITA’

A Orsera s i pos sono prat icare una vasta gamma di sport e attività ricreative, dal tennis al calcio, pallavolo, pallacanestro fi no alle bocce ed al minigolf.

Di più

Cerca l'alloggio

Parco delle sculpture di Dušan Džamonja

Nelle immediate vicinanze di Orsera si trova una delle attrazioni turistico-culturali mondiali: Il parco delle sculture di Dušan Džamonja. Su oltre dieci ettari di prato lambito dalle acque del mare sono ubicati l’ atelier, i laboratori ed il parco delle sculture dell’ artista. Le sculture di Dušan Džamonja, con la loro insolita struttura e la loro originalità, fatte di chiodi e catene, e con le loro forme universali e l’ esoticità orientale, hanno colpito l’ attenzione della critica d’ arte mondiale alla Biennale di Venezia degli anni sessanta. Le sue opere sono esposte al Museo d’ arte moderna di New York, alla Tate Gallery di Londra, ai musei d’ arte moderna di Parigi, Sao Paolo, Antwerpen e di numerose altre città del mondo e della Croazia.

E nato a Strumica il 31 gennaio 1928. Nel 1951 si e’ laureato all’Academia di Zagabria con il professor V. Radaus e poi si e’ iscritto allo studio artistico di F. Kršinić. Dal 1953 inizia a lavorare nel proprio atelier. Nel 1954 ha la sua prima mostra personale. Nel 1970 costruisce ad Orsera la casa, lo studio e il parco di sculture. Ha vissuto a Zagabria, ad Orsera e a Bruxelles.

…con il suo lavoro ardstico di quasi mezzo secollo, Dzamonja e’ uno degli artisti piu’ rinomati d’Europa. Le testimonianze del suo contributo all’arte si estendono, lungo tutta la sua carriera attraverso numerosi riconoscimenti, premi e ordinazioni. Qual e’ la sua qualita’ caratteristica con la quale ha contribuito al mondo della scultura riconosciuta da molti musei e da molti critici? Per quanto sia possibile rispondere a questa domanda, sono tre gli elementi che ci si impongono. Lui ha sviluppato un modo nuovo di usare i materiali tradizionali; lui ha riconciliato la rigiditi del metallo con la fluiditi organica della natura senza l’uso della narrazione; ha permetato i suoi monumneti architettonici con la presenza umana…

Jasia Reinchard
London, 2000

IDN° 0005
SKULPTURA MS – I
1996
čelik – korten
185x257x130 cm
IDN° 0249
METALNA SKULPTURA – 98
1984
čelik – korten
211x130x120 cm
 IDN° 0005
SKULPTURA MS – I
1996
čelik – korten
185x257x130 cm
IDN° 0944
SKULPTURA CL – IV
1994
čelik – korten
116x130x110 cm
IDN° 0284
SKULPTURA ALP – VIII
1988
aluminij – poliester
110x135x117 cm
IDN° 0863
SKULPTURA BT
1985
bijeli cement – čelik-korten
115x151x122 cm
IDN° 0335
METALNA SKULPTURA – 95
1980
čelik – korten
200x162x46 cm
IDN° 0335
METALNA SKULPTURA – 95
1980
čelik – korten
200x162x46 cm